capitolo 20


«Sembri il mio clone a scala ridotta!» esordì Brian osservandomi divertito mentre sistemavo il mantello per allacciare la cintura.
«Almeno adesso abbiamo qualcosa in comune!» risposi sarcastica.
Scosse la testa sogghignando, mise in moto il pickup e si avviò sulla strada principale in direzione lago.

capitolo 19


«Hey Cami! Come pensi di vestirti?» urlò Lily facendo irruzione nella mia camera, «Non starai ancora dormendo, vero???» sbuffò impaziente.
Mi stropicciai gli occhi a lungo prima di convincerli che era giunto il momento di aprirsi. Avevo trascorso un pomeriggio indimenticabile a casa di Brian e quel ricordo aveva accompagnato i miei sogni per tutta la notte. Sarei rimasta volentieri a crogiolarmi nel torpore del dormiveglia ma Lily faceva di tutto per ricondurmi alla realtà fin troppo velocemente. Mentre io mi sforzavo di raccogliere le forze per sollevarmi in posizione eretta lei si lanciò sul letto e mi sommerse con la sua inesauribile euforia.

 
Si è verificato un errore nel gadget